Esterno giorno

Quattro weekend per quattro momenti di esplorazione diretta e condivisa del paesaggio circostante. Aprono due gite di cineturismo sulla scia di alcuni set cinematografici storici ambientati sul lago di Como e in città, seguono due gite di cinetrekking, che cammineranno due classiche passeggiate del paesaggio lariano, la prima sul Triangolo Lariano Occidentale, dal Monte Bisbino al Rifugio Murelli, la seconda sulla Via della Ganda che sale al rifugio Brioschi sulla Grigna.

Esterno Giorno

Sulle orme di Hitchcock

e Leonardo

L’orrido, con il suo impetuoso intreccio di corsi d’acqua, il ponte della Civera, sospeso tra il lago e la cascata del torrente Nosè, le stradine di sasso ricche di passaggi segreti: il fascino di Nesso ha catturato due uomini con la passione per il mistero come Alfred Hitchcock, che qui ambientò alcune scene del suo primo film “The pleasure garden” (1925), e Leonardo da Vinci, che studiò la formazione dell’orrido. Cammineremo sulle loro tracce per scoprire le caratteristiche di un paese tra i più affascinanti del Lago di Como e terminare con una lettura di poesie dedicate nei secoli a questi luoghi. Guida il percorso Pietro Berra, giornalista e scrittore, con interventi di due esperti di storia locale, Gianfranco Garganigo e Paolo Ferrario, e del poeta Vito Trombetta.

25/06

Partenza: Como, Piazza Cavour, h. 9.15
Arrivo a Nesso ore 11.08.
Ritorno a Como in battello alle 18.43.
Quota di partecipazione 30 euro (11 euro il battello e 19 il pranzo) o di 25 euro per i ragazzi fino a 12 anni non compiuti, che verrà versata al momento del ritrovo.
Per iscrizioni: info@passeggiatecreative.it – 3298653730

Como, la città del cinema

Como è tra le località italiane più amate dal cinema, con oltre 100 film girati tra la città e il lago. In una passeggiata di 2 chilometri si attraverseranno i set di una decina di pellicole. Nell’ordine: Palazzo della Prefettura (“Mussolini ultimo atto”), via Volta (“Innamorato pazzo”), Politeama (“Il capitale umano”), diga foranea (“I ragazzi di via Panisperna” e il primo corto girato a Como da una troupe dei fratelli Lumière), piazza Cavour (“I figli di Annibale”), piazza Duomo (set preferito da Bollywood), foyer del Teatro Sociale (sede della prima proiezione cinematografica a Como nel 1896) ed ex Casa del Fascio (“Fatevi vivi, la polizia non interverrà”). Guida il percorso Pietro Berra, autore di tre guide cineturistiche sul Lago di Como e la Lombardia.

01/07

Como, Auditorium Biblioteca comunale piazzata Venosto Lucati h. 15.00
In collaborazione con Passeggiate Creative.
Guida il percorso Pietro Berra.
Per iscrizioni: info@passeggiatecreative.it – 3298653730

Como dall'alto

Una passeggiata adatta a tutti e gratuita, pranzo escluso. Dalla vetta del Bisbino, 1325 m. si imbocca il sentiero dietro il Santuario, camminando nella pineta e nel pascolo fino al Colmine del Bugone, dove a 1119 metri si trova il Rifugio Bugone. Tagliando il fianco nord del Poncione della Costa, una volta superato l’Alpe di Crinco, si ritorna in cresta, e ci si ritrova affacciati sul meraviglioso Lago, fino a raggiungere i Murelli, dove al valico si incontrerà l’omonimo Rifugio. Qui avrà luogo il pranzo ed un piccolo video-workshop finalizzato ad apprendere i rudimenti delle riprese di montagna. Il sentiero corre su strade carraie e su meravigliosi crinali erbosi soleggiati. Lo sguardo può spaziare dalla pianura padana, alle Alpi. Le soste nei rifugi, dove assaggiare la cucina tipica, sono parte integrante dell’escursione, necessaria la prenotazione.

08/07

Ritrovo al Monte Bisbino (parcheggio inferiore) h. 9.30
Tempo di percorrenza: 2 ore circa per andata e per il ritorno.
Iscrizione obbligatoria: info@lakecomofilmfestival.com

Il confine del cielo

La passeggiata è rivolta ad escursionisti con preparazione. La partenza è al Vò di Moncodeno (1430m). Da lì attraverso una meravigliosa faggeta, si salirà per i ripidi pendii della Grigna settentrionale al rifugio Bogani. Progressivamente il bosco lascerà posto ai ghiaioni della grigna, con i loro crepacci e il sentiero franabile. Data la natura carsica, suggeriamo di munirsi di molta acqua perché non è possibile reperirne lungo il percorso. La ripida salita, attrezzata con catene in alcuni punti, condurrà al rifugio Brioschi (2490m) dove uno splendido panorama abbraccia il Lario e la Valsassina. Qui il piccolo workshop di riprese cinematografiche in quota. La partecipazione è gratuita, ma solo su prenotazione. Necessaria attrezzatura da montagna e sacco letto, data la temperatura in quota e 49 euro per cena e pernottamento (35 soci CAI).

15/07

Ritrovo al Vò di Mocodeno, Cainallo (LC) h. 9.30
Andata: 6 ore
Ritorno: 3 ore e 30 minuti
Rientro previsto a metà mattina del giorno successivo.
Iscrizione obbligatoria: info@lakecomofilmfestival.com