La canzone del mare

Tomm Moore, Irlanda / Danimarca / Belgio / Francia 2014

Sotto il cielo plumbeo dell’Irlanda, Saoirse, affetta da un misterioso mutismo, vive con il padre e il fratellino in un faro al largo della costa. La bambina ha in sé qualcosa di molto speciale, tramandatole dalla madre, dono che difenderà quando una nonna iperprotettiva, la allontanerà, insieme al fratello, dal mare, costringendola a intraprendere un viaggio fantastico, fatto di magia e antiche leggende, nel tentativo di tornare a casa. Tra le creature mitiche del folklore irlandese, le avventure dei due bambini tra i panorami verdissimi dell’isola, resi magnificamente, grazie ad un misto di tecniche artistiche tipiche dei libri illustrati. Influenzato sicuramente dal maestro Miyazaki, Tomm Moore invita a riflettere sull’importanza delle emozioni e dei ricordi.

Tomm Moore

Nato a Newry, Irlanda del Nord, ha studiato animazione al Ballyfermot College di Dublino. È cofondatore dello studio di animazione Cartoon Saloon e ha scritto, diretto, prodotto e animato cortometraggi e spot. Ha diretto il lungometraggio The Secret of Kells, che ha ricevuto una nomination per gli Academy Award come Miglior Film Animato. Song of the Sea è il suo secondo lungometraggio animato, ed ha anche diretto una parte del film Kahlil Gibran’s the Prophet.

10/07

Como, Hangar Aero Club
ore 21.30

Regia: Tomm Moore. Soggetto: Tomm Morre, Will Collins. Sceneggiatura: Will Collins. Montaggio: Darragh Byrne, Darren T. Holmes. Interpreti: David Rawle, Lucy O’connell, Brendan Gleeson, Lisa Hannigan. Irlanda / Danimarca / Belgio / Francia. 93 minuti. Lingua originale inglese e irlandese (gaelico). Sottotitoli italiano.

La canzone del mare

Tomm Moore, Irlanda / Danimarca / Belgio / Francia 2014

Sotto il cielo plumbeo dell’Irlanda, Saoirse, affetta da un misterioso mutismo, vive con il padre e il fratellino in un faro al largo della costa. La bambina ha in sé qualcosa di molto speciale, tramandatole dalla madre, dono che difenderà quando una nonna iperprotettiva, la allontanerà, insieme al fratello, dal mare, costringendola a intraprendere un viaggio fantastico, fatto di magia e antiche leggende, nel tentativo di tornare a casa. Tra le creature mitiche del folklore irlandese, le avventure dei due bambini tra i panorami verdissimi dell’isola, resi magnificamente, grazie ad un misto di tecniche artistiche tipiche dei libri illustrati. Influenzato sicuramente dal maestro Miyazaki, Tomm Moore invita a riflettere sull’importanza delle emozioni e dei ricordi.

Tomm Moore

Nato a Newry, Irlanda del Nord, ha studiato animazione al Ballyfermot College di Dublino. È cofondatore dello studio di animazione Cartoon Saloon e ha scritto, diretto, prodotto e animato cortometraggi e spot. Ha diretto il lungometraggio The Secret of Kells, che ha ricevuto una nomination per gli Academy Award come Miglior Film Animato. Song of the Sea è il suo secondo lungometraggio animato, ed ha anche diretto una parte del film Kahlil Gibran’s the Prophet.

10/07

Como, Hangar Aero Club
ore 21.30