Il festival debutta ‘Fuoricampo’, con Livia Firth e Ila Bêka!

LIVIA-FIRTH-facebook

Cominciano giovedì 23 luglio le proiezioni di Fuoricampo, la sezione itinerante del festival, che prelude agli undici giorni densissimi in Arena e nel Teatro Sociale, a partire dal 18 luglio.

Sono molte le anime di Fuoricampo e tutte da seguire. Si comincia con due appuntamenti in collaborazione con l’Ordine degli Architetti: la seconda parte di Cattedrali della Cultura, giovedì 23 al Novocomum di Terragni e Barbicania sabato 25, alla presenza del regista Ila Bêka, presso il Setificio di Como.

Il festival debutta ufficialmente invece venerdì 24 alla Villa del Grumello con The True Cost di Andrew Morgan, alla presenza della produttrice Livia Firth.

E’ il primo appuntamento dei quattro in calendario de La via della seta, un percorso attraverso lo spazio e la moda, che legherà cinema e territorio, all’insegna della grande tradizione tessile comasca.

The True Cost è una riflessione sul fast fashion, sui costi della nostra bulimia consumistica, sul valore del lavoro e dell’artigianalità della manifattura.

Un appuntamento da non perdere per nessun motivo.

La prima settimana del festival si chiude sabato 25 ad Albavilla, con l’inizio di un altro dei percorsi di Fuoricampo: Un mese al lago è il primo di quattro appuntamenti con i film e gli autori che hanno contribuito a restituire sul grande schermo la magia del nostro territorio.

La serata è stata realizzata in collaborazione con DAT – Expo Green Land e con il Comune di Albavilla.

ila_beka_louise_lemoine_1