Il film collettivo del Lake Como Film Festival

#RealWindows | Un mondo sospeso

#REALWINDOWS è l’hashtag Instagram del Lake Como Film Festival che raccoglie vedute paesaggistiche dalle finestre del mondo.
In questo momento, in cui tutte le attività, a partire da quelle culturali, sono sospese, sentiamo il bisogno di coinvolgere il pubblico nel progetto di un film collettivo per documentare quello che appare, in questo particolarissimo periodo, l’unico paesaggio per ognuno di noi oggi disponibile dalle finestre delle nostre case.

Raccoglieremo i video in un film costruito con tutte le nostre singole tessere per raccontare e ricordare un momento unico della nostra storia.
Vuoi partecipare anche tu? Realizza un breve video rappresentativo di questi giorni di isolamento dove la finestra di casa tua diventi il tuo sguardo sul mondo esterno.

Per partecipare al film collettivo #REALWINDOWS | UN MONDO SOSPESO invia *(vedi sotto liberatoria) un breve filmato di max 1 minuto con il tuo sguardo sul mondo reale attraverso il paesaggio della tua finestra.

1. Fai clic sul pulsante Carica il tuo video
2. Fai clic su “+” accanto a “Aggiungi File” e seleziona il file desiderato
3. Digita il tuo nome e cognome, location e data nei quali hai girato il video ed eventuale messaggio
4. Clicca avanti e nell’area messaggio digita l’indirizzo e-mail del destinatario realwindows@lakecomofilmfestival.com e il tuo indirizzo e-mail
5. Fai clic su “Trasferisci” e attendi il messaggio di avvenuto trasferimento

* Procedendo all’invio del video si autorizza a titolo gratuito e senza limiti di tempo, anche ai sensi degli artt. 10 e 320 cod.civ. e degli artt. 96 e 97 legge 22.4.1941, n. 633 – Legge sul diritto d’autore, alla trasmissione e la pubblicazione e/o diffusione in qualsiasi forma di materiale audio, video o fotografico in cui il sottoscritto appaia rappresentato o sia comunque riconoscibile. Si autorizza altresì la conservazione del predetto materiale negli archivi informatici dell’Associazione Lago di Como Film Festival e si conferma di non aver nulla a pretendere in ragione di quanto sopra indicato e di rinunciare irrevocabilmente ad ogni diritto, azione o pretesa derivante da quanto sopra autorizzato.